Orizzonti

Antibiotico-resistenza: report della Commissione Europea

02.03.2020

La Commissione europea ha pubblicato la quarta relazione sui progressi compiuti per l’attuazione del Piano d’azione europeo One Health contro la resistenza antimicrobica, adottato nel giugno 2017.

Dall’ultima relazione, pubblicata a metà del 2019, sono stati compiuti progressi sostanziali, che includono gli incontri dell’Antimicrobial Resistance (AMR) One Health network e del Comitato per la sicurezza sanitaria, per rafforzare la cooperazione e il coordinamento nel contrasto all’antimicrobico-resistenza e sostenere gli Stati membri nell’attuazione dei piani d’azione nazionali One Health.

In tale ambito, in Italia il Ministero della Salute ha implementato il Piano Nazionale di Contrasto dell'Antimicrobico-Resistenza (PNCAR) 2017-2020 che ha individuato 6 ambiti di intervento e declina una serie di azioni a livello delle istituzioni centrali, regionali e locali, per:

  • migliorare la consapevolezza e l'informazione-educazione nei professionisti della salute, nei cittadini e negli stakeholders;

  • monitorare il fenomeno dell’AMR e l’uso degli antibiotici;

  • migliorare la prevenzione e il controllo delle infezioni, in tutti gli ambiti;

  • ottimizzare l’uso di antimicrobici nel campo della salute umana e animale:

  • aumentare e sostenere la ricerca e l'innovazione.

 

La prossima relazione sullo stato di avanzamento di One Health è prevista entro la fine del 2020.

Per maggiori informazioni leggi il documento completo:

ec.europa.eu/health/amr/sites/health/files/antimicrobial_resistance/docs/amr_2017_action-plan_progress_2020-q1.pdf

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2020 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey