Prevenzione cardiovascolare: lusso per ricchi o investimento in salute?

19.02.2019

L'Original Article di Bordin et al. mostra l'esperienza con il progetto Cardio50 di prevenzione primaria CV nei soggetti cinquantenni dell'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine. Lo screening ha permesso di diagnosticare ipertensione, dislipidemia, intolleranza al glucosio o di individuare stili di vita alterati. Come ampiamente dimostrato in letteratura, l'intervento terapeutico o di solo counselling consente di evitare eventi CV o diabete tanto che nella valutazione dei costi/benefici, Cardio50 costituisce non solo un esborso economico ma un vantaggioso investimento per la salute della popolazione.

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2019 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey