Farmaci antivirali per l'epatite C: alto investimento iniziale recuperato in pochi anni

06.02.2019

Nell'Original Article di Bagaglini et al. sono stati monitorati i nuovi farmaci ad azione antivirale diretta (DAA) utilizzati nella terapia anti-HCV (virus dell’epatite C).

Poiché i DAA sono molto efficaci ma anche costosi, AIFA ha definito precisi criteri di arruolamento basati sull'urgenza clinica.

Nella ASL Roma 6 tali criteri sono stati sostanzialmente rispettati, mentre la valutazione economica ha mostrato come l'alto investimento iniziale possa, di fatto, essere recuperato in un periodo relativamente breve (4 - 9 anni in base alla gravità del paziente) per la riduzione dei costi di gestione della patologia.

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2019 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey