Quale terapia aggiuntiva nello shock settico?

23.03.2017

Solo i corticosteroidi e le immunoglobuline arricchite di IgM presentano un rapporto incrementale di costo-efficacia inferiore alle comuni soglie considerate accettabili.

La Review di Barbieri e Girardis mostra come per molti trattamenti aggiuntivi per lo shock settico le prove di efficacia non abbiano rilevato alcun reale beneficio clinico a fronte di un costo che supera i 40 mila euro per vita salvata. Solo i corticosteroidi e le IVIG arricchite di IgM presentano un ICER inferiore alle comuni soglie considerate accettabili, e ciò è dovuto principalmente al basso costo dei corticosteroidi ed al relativamente elevato incremento di vite salvate ottenuto con le IVIG arricchite in IgM.

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2019 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey