Linea guida NICE su appropriatezza prescrittiva e aderenza ai trattamenti

20.05.2016


Il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) ha recentemente pubblicato e aperto a consultazione pubblica fino a maggio 2016, una linea guida per l'ottimizzazione del trattamento delle multimorbilità. Per dare delle cifre di riferimento rispetto al problema, nel Regno Unito il numero di persone affette da tre o più patologie croniche a lungo termine è stimato in crescita da 1,9 milioni nel 2008 a 2,9 milioni nel 2018, visto il progressivo invecchiamento della popolazione, con costi medi socio-sanitari intorno alle 7.700 sterline a persona.
Le linee guida del NICE, disponibili nel settembre del 2016, saranno focalizzate nel fornire precise indicazioni sull’utilizzo dei medicinali in merito, ad esempio l'interruzione di qualsiasi trattamento ritenuto di beneficio limitato, l’identificazione dei farmaci a più alto rischio di effetti indesiderati e la possibilità, valutata a livello del singolo paziente, di terapie alternative non farmacologiche.

A questo proposito leggi l’articolo pubblicato nell’ultimo numero di HTA Focus “Indagine sui ricoveri per patologie cardiovascolari di pazienti con prescrizioni di Triptani in situazioni di potenziale rischio identificabili come controindicate nella AUSL di Bologna
 

 

 

Leggi l'articolo

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2019 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey