Pills

11.07.2016


Per la prima volta un farmaco ipoglicemizzante ha dimostrato di ridurre la mortalità cardiovascolare se aggiunto alla terapia di base di diabetici ad elevato rischio cardiovascolare. Si tratta di empagliflozin in grado di ridurre i livelli plasmatici di glucosio agendo direttamente sul riassorbimento renale.
Il trial EMPA-REG OUTCOME che ha coinvolto oltre 7.000 pazienti continua a mostrare risultati interessanti. Recentemente sono stati pubblicati i dati relativi alla riduzione dei tassi di ospedalizzazione per scompenso cardiaco e di morte CV nei pazienti con e senza scompenso cardiaco.

 

Leggi la Pills

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2020 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey