Epilessia refrattaria: costi e benefici della stimolazione vagale

29.10.2018

La Pillola di Sicuro et al. analizza il sistema di stimolazione del nervo vago per il trattamento dell’epilessia refrattaria.

La letteratura dimostra la validità della metodica che, comunque, non sostituisce la chirurgia nei pazienti eleggibili.

Nel confronto economico con altre terapie, i costi associati alla VNS risultano elevati nel primo anno per l’alto costo del dispositivo medico, ma tendono a diminuire progressivamente per l’effetto terapeutico caratterizzato da efficacia e tollerabilità.

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2019 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey