INVIO DI PROPOSTE

Linee guida per gli autori

Il format dell’articolo deve rispondere ai seguenti requisiti:

  • Titolo: conciso, massimo 120 caratteri.

  • Nome e Affiliazione dell’autore(i): comprende il nome completo e l’indirizzo.

  • Corrispondenza con l’autore: include nome completo e e-mail.

  • Tipo di articolo: Editorials, Reviews and Overviews, Methods, Original Articles, Focus, Pills su argomenti correlati all’HTA.

  • Abastrac: in inglese, massimo 300 parole (quando previsto). Non si citano fonti.

  • Parole chiave: mediamente 5-7 parole chiave per la ricerca.

  • Struttura dell’articolo: specificata per tipo di manoscritto.

  • Voci bibliografiche (per i dettagli vedi la successiva sezione “Bibliografia”):

    • dovranno essere elencate e contrassegnate con un numero nella sezione “Bibliografia” nell’ordine di citazione nel testo o nelle tabelle e figure;

    • saranno indicate nel testo come numero posto tra parentesi quadre, es. health economy [1,2].

  • Figure/Tabelle (per i dettagli completi vedi la successiva sezione “Preparazione del manoscritto”): sono molto utili riassunti, figure, tabelle e box evidenziati. La citazione commentata di un articolo, da intendere come un contributo a sé stante, va inserita in un box separato. Un esempio può essere il riassunto di uno studio, di una serie di studi, di un caso studiato, di un glossario di termini tecnici o delle abbreviazioni. Infine si richiede agli autori di non dilungarsi nel definire un termine tecnico nel testo dell’articolo ma di fornire una definizione separata che verrà inserita nel glossario, parte integrante della rivista, con creazione del relativo link.

 

 

Tipo di articolo

Editorials

Gli Editoriali sono brevi articoli su argomenti considerati cruciali. Hanno l’obiettivo di offrire una prospettiva personale su argomenti emergenti di elevato interesse. Si chiede quindi agli autori di esprimere le proprie opinioni, dando loro l’opportunità di affrontare criticità e aspetti controversi.
Se ritenuto necessario, possono essere inserite Figure e Tabelle.

  • Limite delle parole: 1.000 parole

Reviews

Le Review dovranno essere focalizzate su specifiche tecnologie (farmaci o dispositivi o processi specifici) o patologie.

  • Review su farmaci/dispositivi/processi specifici devono includere aspetti clinici e ruolo terapeutico. La maggior enfasi sarà data al profilo HTA ed alla sintesi delle evidenze economiche. 

  • Review su patologie devono includere aspetti clinici e alternative terapeutiche; la maggior enfasi sarà data al costo della malattia.

  • Abstract: massimo 300 parole. Per le review sistematiche è preferibile un abstract strutturato con Introduzione, Materiali e Metodi, Risultati, Discussione, Conclusioni.

  • Limite delle parole: massimo 5.000 parole (esclusi abstract, tabelle, figure e bibliografia); circa 6 tabelle e nessun limite per le voci bibliografiche.

Methods

Gli articoli devono essere focalizzati su metodi e tecniche specifiche utilizzate per l’analisi HTA. Vanno illustrati i principi e le applicazioni di tali tecniche, riportando esempi pratici.

  • Abstract: in inglese, massimo 300 parole; strutturato.

  • Struttura dell’articolo: suddiviso in titoli (Introduzione, Materiali e Metodi, Risultati, Discussione, Conclusioni, Conflitto di interessi) e sottotitoli.

  • Limite delle parole: massimo  4.000 parole (esclusi abstract, tabelle, figure e bibliografia); circa 3-4 tabelle, nessun limite per le voci bibliografiche.

Original Articles

Gli articoli originali devono contenere lavori di ricerca e di analisi in tema di HTA.

  • Abstract: in inglese, massimo 300 parole; strutturato.

  • Struttura dell’articolo: suddiviso in titoli (Introduzione, Materiali e Metodi, Risultati, Discussione, Conclusioni, Conflitto di interessi) e sottotitoli.

  • Limite delle parole: massimo 5.000 parole (esclusi abstract, tabelle, figure e bibliografia); circa 6 tabelle (mostrare i dettagli sull’inserimenti dei dati di costo e dei risultati). Nessun limite per le voci bibliografiche.

Focus on

Sono brevi schede di HTA su  aspetti clinici o economici relativi ad una specifica tecnologia sanitaria (farmaco, dispositivo, tecnica, ecc). Ad esempio, nel caso di un farmaco saranno riportati indicazioni, posologia, farmacocinetica e farmacodinamica, efficacia e tollerabilità. In caso di due o più indicazioni ogni articolo ne prenderà in considerazione solo una. Devono essere riportate le evidenze presenti in letteratura circa il costo-efficacia, insieme ai risultati di un’eventuale analisi condotta ai fini della valutazione HTA.

  • Abstract: non richiesto.

  • Limite delle parole: 3.000 parole (escluse tabelle e bibliografia); circa 3 tabelle, nessun limite per le voci bibliografiche.

Stesura del manoscritto

Spaziatura e titoli

Utilizzare la doppia spaziatura in tutto il manoscritto.

Non utilizzare più di tre livelli di sottotitoli da costruire in modo chiaro.

Abbreviazioni

Le abbreviazioni vanno definite la prima volta che compaiono nel testo e inserite come nota al fondo di ogni tabella o figura. E’ necessario fornire una lista separata di tutte le abbreviazioni che verrà inserita al termine dell’articolo.

Figure e schemi

Le figure vanno numerate in modo consecutivo secondo l’ordine con il quale sono citate nel testo.

Definire la legenda di tutte le abbreviazioni utilizzate nelle figure. Le figure vanno fornite in un file separato dal testo in formato .tiff o .jpg. Le foto vanno fornite in una risoluzione a 300 dpi, o la più alta possibile.

Schemi, diagrammi e diagrammi di flusso devono essere forniti in un formato elettronico pubblicabile come PowerPoint o Excel.

Tabelle e box

Le tabelle vanno numerate consecutivamente secondo l’ordine con il quale vengono citate per la prima volta nel testo. Definire la legenda di tutte le abbreviazioni utilizzate nelle tabelle e nei box. Le tabelle ed i box possono essere inseriti nel corpo del manoscritto, preferibilmente in formato Word o Excel.

Bibliografia

Le voci bibliografiche devono essere indicate, secondo lo stile di Vancouver, nel modo seguente:

  • la lista delle voci bibliografiche presentata nell'ordine in cui le singole voci vengono citate nel testo, con numerazione araba;

  • le voci bibliografiche indicate nel testo come numero posto tra parentesi quadre (ad esempio: …elevata resistenza [1]…comorbidità [2,3]…costo beneficio [2-7]).

   Per le citazioni da articoli pubblicati:

  • cognome seguito dalle iniziali (senza punto) del nome degli autori;

  • in caso di un numero superiore a 6 autori, dopo il sesto inserire la dicitura et al.;

  • titolo dell'articolo in corsivo;

  • iniziale maiuscola solo per la prima parola del titolo del lavoro;

  • abbreviazioni delle testate delle riviste, quando devono essere abbreviate, senza punto (i titoli delle riviste vanno abbreviati secondo lo stile adottato dall'Index Medicus. La List of the Journals Indexed è consultabile su Web all’indirizzo della National Library of Medicine);

  • numeri di pagina senza ripetizione delle centinaia e delle decine se queste non variano (ad esempio: 312-5 e non 312-315; 645-62 e non 645-662);

  • per le riviste online indicare l’indirizzo web della rivista.

   Per le citazioni da libri pubblicati:

  • la citazione di libri deve indicare autore/i (cognome e iniziale non puntato del nome), il titolo del libro, il numero dell’edizione (se superiore alla prima), l’Editore e l’anno di pubblicazione;

  • la citazione di un capitolo di un libro deve indicare l’autore (cognome e iniziale non puntato del nome) del capitolo citato, il titolo del capitolo citato, l’autore/i e il titolo del libro, il numero dell’edizione (se superiore alla prima), l’Editore e l’anno di pubblicazione.

   Per le citazioni da pagine web:

  • deve indicare autore/i (cognome e iniziale non puntato del nome), il titolo della pubblicazione, la fonte della pubblicazione (se disponibile), l’Editore (se disponibile) e la data di pubblicazione (anno, mese, giorno), l’indirizzo web e l’ultimo accesso (mese e anno).

Esempi:

 

De Rosa FG, Corcione S High rate of respiratory MDR gram-negative bacteria in H1N1-ARDS treated with ECMO. Intensive Care Med 2013;39:1880-1

 

De Rosa FG, Corcione S, Pagani N, Stella ML, Urbino R, Di Perri G et al. High rate of respiratory MDR gram-negative bacteria in H1N1-ARDS treated with ECMO. Intensive Care Med 2013;39:1880-1

 

Welch JB The dual sustainability of wind energy. Renew Sust Energ Rev 2009;13(5):1121-6. doi:10.1016/j.rses.2008.05.001

 

Lemanek K. Adherence issues in the medical management of asthma. J Pediatr Psychol 1990;15(4):437-58. Available from: http://jpepsy.oxfordjournals.org/cgi/reprint/15/4/437

 

Davini O Il prezzo della salute. Nutrimenti Editore Roma, 2013

 

Drummond MF Metodi per la valutazione economica dei programmi sanitari. Terza edizione italiana. Il Pensiero Scientifico Editore, 2010

Vandervert L Operational definitions made simple, useful, and lasting. In: Ware M & Brewer C. Handbook for teaching statistics and research methods. Lawrence Erlbaum Associated, 1988

 

Laing R, Tisocki K How to develop a national formulary based on the WHO model formulary. http://whqlibdoc.who.int/hq/2004/WHO_EDM_PAR_2004.8.pdf (accesso  marzo 2014)

 

CONSORT: http://www.consort-statement.org/

D.Lgs. n. 219 del 24 aprile 2006 Attuazione della direttiva 2001/83/CE (e successive direttive di modifica) relativa ad un codice comunitario concernente i medicinali per uso umano, nonché della direttiva 2003/94/CE

 

Scarica il PDF

Conflitto di interessi

La rivista HTA Focus - Pills of Clinical Governance, per assicurare ai contenuti pubblicati equilibrio, indipendenza, obiettività e rigore scientifico, richiede ad ogni autore di dichiarare, durante la fase di invio dell’articolo per la pubblicazione, la presenza/assenza di conflitto di interessi in merito agli argomenti trattati.

A tal fine si richiede ad ogni autore di compilare il Modulo per conflitto di interessi.

Il Corresponding Author ha la responsabilità della raccolta dei moduli compilati dai coautori nella fase di invio della pubblicazione dell’articolo.

Il mancato ricevimento del Modulo compilato da parte di un autore comporta la sua esclusione dalla lista degli autori.

In fase di submission, nel manoscritto è necessario inserire il paragrafo “Conflitto di interessi” che riassumerà quanto dichiarato dagli autori.

Esempi:

  • Gli autori dichiarano assenza di conflitto di interessi.

  • Il prof. Pills dichiara di aver avuto rapporti di consulenza e/o di aver partecipato ad Advisory Board con finalità registrative promossi da Eli Lilly…

 

Scarica il PDF

Lista di controllo per l'invio di una proposta

Gli autori devono controllare la rispondenza della loro proposta di contributo alle richieste seguenti, pena il rifiuto delle proposte che non aderiscano a queste linne guida.

  1. La submission non è stata precedentemente pubblicata, né proposta a un'altra rivista (oppure si fornisce una spiegazione all'editor nei commenti).

  2. Il file di submission è in un formato OpenOffice, Microsoft Word, RTF, o WordPerfect.

  3. Dove possibile, sono stati fornite le URL dei riferimenti

  4. Il testo ha spaziatura doppia; usa un font 12 punti; tutte le illustrazioni, figure, e tabelle sono posizionate alla fine del testo.

  5. Il testo aderisce alle richieste stilistiche e bibliografiche riassunte nelle linee guida dell'autore, che si trova nella pagina di informazioni sulla rivista.

Diritti degli autori

Gli autori mantengono i diritti sulla loro opera e cedono alla rivista il diritto di prima pubblicazione dell'opera, sottoscrivendo un contratto d’Autore con Cluster s.r.l.

Informazioni sulla privacy

Tutte le registrazioni, le archiviazioni ed il trattamento dei dati personali vengono effettuate a norma di legge ai sensi del d.lgs. 30/06/2003, n. 196. 

CLUSTER s.r.l. in qualità di "responsabile del trattamento dati" informa che: 

 

  • i dati personali sono raccolti direttamente presso la clientela tramite e-mail, moduli d'ordine e/o di registrazione personale 
     

  • tale conferimento volontario è da considerarsi obbligatorio ai fini dell'erogazione dei servizi offerti da clustersrl.it; 
     

  • le finalità del trattamento dei dati personali conferiti con il presente modulo sono le seguenti;
     

  • adempimento degli obblighi contrattuali derivanti dall'utilizzo dei servizi di htafocus.it 
     

  • invio di comunicazioni e avvisi sotto forma di "newsletter" ove ciò sia stato espressamente richiesto 
     

  • elaborazioni statistiche sulla navigazione e sull'utilizzo del sito clustersrl.it
     

  • tutti i dati personali conferiti vengono trattati nel rispetto della legge sopraccitata e degli obblighi di riservatezza, con particolare riferimento a quanto esposto nell'art 7 del D.Lgs. 196/03; 
     

  • i dati personali conferiti potranno essere comunicati o trasmessi ad altri soggetti o terze società, anche localizzate fuori dal territorio italiano, solo sè necessario per le finalità sopra esposte. E' comunque esclusa in ogni caso la comunicazione dei suoi dati a soggetti terzi per finalità commerciali. 


Il titolare del trattamento dei dati personali è CLUSTER s.r.l., con sede in Torino, piazza Carlo Felice, 80

Il titolare dei dati personali può richiedere ed ottenere in qualsiasi momento, in forma intelligibile e gratuita, la conferma, la modifica, la rettifica, l'aggiornamento o l'integrazione, la trasformazione, il blocco e/o la cancellazione dei propri dati, in tutto o in parte.

Per ogni comunicazione e/o richiesta in relazione al trattamento dei dati personali, La preghiamo di scrivere a: p.zona@clustersrl.it

 

Cluster Edizioni è un marchio di Cluster s.r.l.

P.IVA 07530720015

© 2019 Cluster Edizioni - tutti i diritti riservati 

  • Facebook Clean Grey
  • LinkedIn Clean Grey